Bigoli alle sardine

Difficoltà: minima

Preparazione: 20 minuti

Cottura: 30 minuti

Ingredienti per 6 persone

400 g di bigoli
200 g di sardine
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale

 

Ponete a cuocere i bigoli (formato di pasta simile ai vermicelli, tipico del Veneto) in abbondante acqua salata.

Dopo aver squamato, eviscerato e diliscato le sardine (servizio che potete richiedere anche al vostro pescivendolo), ricavatene dei filetti che sciacquerete con cura sotto l’acqua corrente e tamponate con carta da cucina per asciugarli.

Sbucciate l’aglio e ponetelo sul fuoco in una capace padella insieme all’olio extravergine di oliva; schiacciatelo con il dorso di una forchetta ed eliminatelo non appena avrà preso colore. Abbassate il fuoco al minimo e ponete in padella i filetti di sardina, lasciandoli cuocere per circa 10 minuti e spezzettandoli, non appena saranno morbidi, con una forchetta. In questo condimento fate saltare per 2 minuti i bigoli cotti al dente.

Servite rapidamente in piatti individuali, spolverizzando con abbondante prezzemolo tritato.

Il vino

Servite con un Salina Bianco, dal delicato profumo floreale.

Currency

Follow Us